Perché acquistare un iPhone 7 nel 2020?

apple, iPhone7, prodotti ricondizionati, smartphone -

Perché acquistare un iPhone 7 nel 2020?

Apple iPhone 7 è stato presentato nel ormai lontano settembre 2016. Smartphone di altre marche dopo ben quattro anni sarebbero considerati obsoleti. Tuttavia, si sa che  i prodotti Apple hanno una vita utile molto lunga. Sono costruiti con materiali di elevata qualità e vengono supportati con i rilasci del sistema operativo per molti anni.

Vediamo le caratteristiche più importanti di iPhone7 rispetto al predecessore iPhone 6S.

Design

Sebbene a prima vista ricordi quello del suo predecessore iPhone 6S, Apple su questo modello ha introdotto numerose novità con nuove tecnologie produtttive di anodizzazione, lucidatura e micro-sabbiatura dei telai. Le dimensioni sono pressoché identiche ad iPhone 6S:

  • iPhone 7: 138.3 millimetri di lunghezza, 67.1 di larghezza e 7.1 di spessore, per 138 grammi di peso
  • iPhone 7 Plus: 158.2 millimetri di lunghezza, 77.9 di larghezza, 7.3 di spessore, per 188 grammi di peso.

iPhone 7 é disponibile in 5 colori, i classici Silver, Gold e Rose Gold a cui si aggiungono il Black realizzato con un particolare processo di micro-sabbiatura, ed il Jet Black, che è stato la vera innovazione estetica di questo prodotto. Grazie ad un processo di rifinitura e anodizzazione in nove fasi, la scocca colore Jet Black è di uno splendido nero lucido che si integra perfettamente con il vetro frontale.

Display

iPhone 7 ha un display Retina HD, da 1.334×750 pixel per iPhone 7 e da 1.920×1.080 per iPhone 7 Plus. Rispetto a i Phone 6S ha un numero maggiore di gradazioni cromatiche, grazie allo standard wide color gamut. Integrato nel pannello frontale, lo schermo incorpora tutte le funzioni di 3D Touch già presenti negli iPhone 6S.

Tasto Home e Touch ID

Gli iPhone 7 rispetto ai iPhone 6S hanno una versione completamente nuova del tasto Home. Si tratta di un tasto Home a stato solido, durevole, reattivo e sensibile alla pressione. Il pulsante, riconosce la forza della pressione, grazie al nuovo Taptic Engine che permette di ottenere un feedback immediato della pressione. Il tasto include Touch ID, per la scansione delle impronte digitali, lo sblocco veloce del device, i pagamenti con Apple Pay e molto altro ancora.

Comparto fotografico e video

  • Phone 7 incorpora un singolo obiettivo da 12 megapixel, con diaframma ƒ/1.8 e stabilizzazione ottica delle immagini abbinato a un flash a quattro elementi LED, capace di fornire il 50% di luce in più rispetto a iPhone 6S nonché di adattarsi a qualsiasi condizione di scatto. Grazie al processore di immagine IPS, integrato nell’A10 Fusion, ogni fase di ripresa è accompagnata da oltre 100 miliardi di operazioni processore e, sfruttando un sistema di machine learning, permette non solo di velocizzare il numero di scatti, ma di migliorare automaticamente le immagini dal punto di vista cromatico e della nitidezza, anche sovrapponendo più frame alla volta. L’autofocus si fa quindi istantaneo, così come la mappatura dei toni e il bilanciamento del bianco.
  • iPhone 7 Plus, ha a due obiettivi entrambi da 12 megapixel. Il primo è un grandangolo ƒ/1.8, il secondo è un teleobiettivo ƒ/2.8, quest’ultimo capace di uno zoom ottico fino a 2X. Abbinati, i due elementi aprono possibilità fotografiche mai viste prima su un iPhone.
  • Entrambi i modelli registrano i video in 4K fino a 30 fps, e hanno lo slow motion fino a 240 fps
Processore

Il cuore di iPhone 7 è il processore A10 Fusion con architettura a 64 bit, ed è il primo quad-core interamente sviluppato da Apple. Due core sono infatti pensati per i task più intensivi e raggiungono una velocità di elaborazione pari a due volte iPhone 6S, l’altra coppia di core, invece, lavora a un quinto dell’energia ed è pensata per i task più quotidiani e dalle basse richieste di potenza di calcolo di modo che l’autonomia della batteria venga il più possibile preservata.

Batteria

Grazie all’ottimizzazione energetica del processore A10 Fusion iPhone 7 assicura 13 ore di telefonate, mentre iPhone 7 Plus fino a 21 ore. In termini di navigazione web via, invece, i due device raggiungono le 12 e le 13 ore continuative rispettivamente.

Concludendo vediamo pro e contro di un iPhone 7 ricondizionato:

Pro:

  • Dimensioni compatte e peso contenuto.
  • Prestazioni ancora adeguate a un uso prevalentemente dedicato a telefonate, messaggistica e navigazione Internet.
  • Comparto fotografico buono e discreta durata della batteria.

Contro

  • Prestazioni processore non adeguate per il gaming.
  • Durata batteria inferiore rispetto ai modelli più recenti.

In sintesi, un iPhone 7 ricondizionato rappresenta ancora un buon acquisto, e nel caso del iPhone 7 Plus si hanno un comparto fotografico di tutto rispetto e una batteria dall’ottima durata. Non ultimo si risparmia e si contribuisce a preservare l’ambiente. A questo proposito leggi il nostro articolo sulla sostenibilità ambientale.

Acquista iPhone 7 ricondizionato su D Nuovo